ROTARY CLUB
MILANO PORTA VITTORIA
Fondato nel 1958
Distretto 2041

Rotary 2019-2020

 AREA RISERVATA   login

Storia del Rotary

Il Rotary nacque il 23 febbraio 1905, quando Paul Harris, allora giovane avvocato di Chicago, si incontrò con tre amici per discutere un'idea che da tempo l'assillava: dar vita ad un club di persone di differenti professioni, organizzando incontri regolari all'insegna dell'amicizia. Insieme a Paul Harris c'erano Silvester Schiele, commerciante di carbone, Gustavus Loehr, ingegnere minerario, e Hiram Shorey, sarto.

Da quella riunione cominciò a realizzarsi l'idea di un club maschile dove ogni socio rappresentava la propria professione. Le riunioni si svolgevano settimanalmente, a turno presso l'ufficio o a casa dei vari soci. Era questo un sistema di rotazione che aveva lo scopo di far conoscere a ogni socio l'attività degli altri e che portò poi Harris a chiamare il sodalizio: Rotary.

I quattro soci fondatori erano di discendenza nazionale diversa (americana, tedesca, svedese e irlandese) ed appartenevano anche a fedi religiose diverse (protestante, cattolica ed ebraica). Erano un prodotto di quel grande crogiolo che era l'America e sotto questo aspetto, erano i progenitori più adatti a dar vita a quel grande movimento internazionale che sarebbe poi diventato il Rotary International.

Dopo l'ammissione del quinto socio, il tipografo Harry Ruggles, il gruppo prese ufficialmente il nome di Rotary Club di Chicago. Il primo registro risale al 1905 e riporta l'elenco di trenta soci.

L'organizzazione si diffuse rapidamente e i soci divennero così numerosi che dovettero tenersi riunioni settimanali presso ristoranti ed alberghi.

Paul Harris credeva nei valori dell'amicizia e, fin dall'inizio, si attivò per delle iniziative in ambito civico. Nel 1907 fu varato il primo progetto a favore della città di Chicago.

Ne 1908 fu creato un secondo club a San Francisco e poi altri tre club. Nel 1910 negli Stati Uniti c'erano 16 Club con 1500 soci.

In quell'anno sotto la denominazione di Associazione Nazionale dei Rotary club si tenne a Chicago il primo congresso e Paul Harris venne eletto Presidente.

L'ideale del servire cominciò a prendere forma durante questi primi anni in particolare da quando Arthur Frederick Sheldon divenne socio del club di Chicago. Egli era convinto che ogni professione dovesse essere considerata come un mezzo per servire la società. In occasione del congresso di Detroit del 1950 le frasi "He Profits Most Who Serves Best" e "Service Above Self" furono adottate ufficialmente dal Rotary International.

Nel 1917 fu costituita la Fondazione Rotary da Arch Klumph, sesto presidente R.I. ed incominciò la pubblicazione della rivista organo ufficiale del Rotary International.

In quegli anni furono costituiti in Europa Club a Londra e Manchester, nel 1911 era già sorto un club a Dublino per iniziativa d un socio di San Francisco trasferitosi in Irlanda.

Negli anni successivi il Rotary si diffuse rapidamente acquisendo dimensioni veramente mondiali e raggiungendo l'America meridionale e centrale, l'Africa, l'Australia e l'Asia.

Nel 1926 il Rotary Club di Londra diede un impulso sostanziale al progetto "Scopi e obiettivi" incanalando le attività di servizio secondo quattro precisi indirizzi: l'azione interna, l'azione di interesse pubblico, l'azione professionale e l'azione internazionale. La nuova idea venne discussa e presentata nel 1927 al congresso del R.I. di Ostenda dove fu accettata. I quattro indirizzi (più tardi chiamati "vie" d'azione) divennero parte integrante degli scopi del Rotary International e sono tuttora operanti dovunque funzioni un Rotary Club.                                           

Oggi a livello mondiale i 32.000 Club Rotary sono organizzati in 530 Distretti. Tali distretti hanno confini che per la gran parte dei casi non coincidono con i confini geografici o politici.

L'attività dei Distretti è di coordinamento e di supporto alla vita dei singoli Club, i soci che compongono gli organi distrettuali provengono dai vari Club del Distretto e rimangono in carica un solo anno.

In seno al Distretto vengono realizzate iniziative di servizio ed eventuali conviviali che vedono coinvolti più Club sullo stesso obiettivo.

Nell'organizzazione del Rotary International esistono anche due organizzazioni giovanili:

 Rotaract (dai 19 ai 30 anni)

 Interact (dai 14 ai 18 anni)

 

Gli inni ufficiali del Rotary, in Italia, sono quelli riprodotti nel file sonoro: Inni Rotary

 

Rotary Club Milano Porta Vittoria