LA ROTARY FOUNDATION

La Fondazione Rotary del Rotary International venne istituita nel 1917 dall'allora 6° presidente del R.I. Arch. C. Klumph come fondo di dotazione del Rotary International. Ricevette la sua denominazione attuale al congresso internazionale del 1928.

Missione
La missione è di affiancare e sostenere il Rotary International nella realizzazione del suo Scopo, ossia di promuovere l’intesa, la tolleranza e la pace tra i popoli mediante programmi umanitari e culturali condotti a livello locale, nazionale e internazionale ed attraverso il programma straordinario “Polio Plus”.

 

Programmi culturali (educativi):

  • Borse di studio degli “Ambasciatori” Il programma offre sussidi per soggiorni di studio o perfezionamento a giovani (figli di non rotariani) che si recano in paesi in cui sono presenti dei Rotary Club.

Il nome deriva dal fatto che i beneficiari, durante il loro soggiorno di studio all'estero, fungono da portavoce dei valori e dei principi rotariani (dell’amicizia e della comprensione tra i popoli).

  • Borse annuali: per un soggiorno di studio all'estero della durata di un anno accademico.

  • Borse pluriennali: per un soggiorno biennale finalizzato al conseguimento di un diploma.

  • Borse culturali: per un soggiorno di tre o sei mesi di soggiorno finalizzato allo studio intensivo della lingua e della cultura locali.

  • Scambio Gruppi di Studio (GSE) Il programma prevede lo scambio di gruppi di giovani professionisti e imprenditori (inseriti da poco nel mondo del lavoro), non rotariani, tra i distretti di Paesi diversi.


Il Fondo programmi copre le spese di viaggio per quattro componenti e un capogruppo rotariano.

  • Sovvenzioni per i docenti universitari Il programma combina due delle aree in cui il Rotary è maggiormente attivo: educazione e volontariato. Lo scopo principale è quello di promuovere l’intesa e gli scambi internazionali rafforzando l’istruzione universitaria in Paesi a basso reddito (pil pro capite). Le sovvenzioni consento a docenti universitari di trascorrere un periodo di 3/5 o 6/10 mesi in un Paese straniero in via di sviluppo, per insegnare materie di utilità pratica in istituti universitari locali.

  • Centri rotariani di studi internazionali sulla pace e la risoluzione dei conflitti Il programma fornisce 70 borse di studio bi-annuali finalizzate al conseguimento di un diploma di master in relazioni internazionali. Le borse coprono viaggio, vitto e alloggio, tasse universitarie e altre spese per i 21 mesi del programma.

  • Programmi umanitari

Le sovvenzioni umanitarie finanziano iniziative proposte da club e distretti.


Tali iniziative devono garantire:

  • La partecipazione diretta dei Rotariani

  • Un intervento concreto a favore di bisogni umanitari specifici

  • Sovvenzioni paritarie (Matching Grants - MG) Il programma mette a disposizione mezzi finanziari per progetti di servizio internazionali condotti in cooperazione con i Rotariani di un altro Paese.

  • Sovvenzioni distrettuali semplificate (District Simplified Grants- DSG) Il programma intende sostenere le iniziative umanitarie e di volontariato intraprese dai club di un dato distretto, tanto a livello locale quanto internazionale.

  • Sovvenzioni 3H (Health, Hunger, Humanity Grants) Le sovvenzioni 3H finanziano progetti internazionali a lungo termine (2-5 anni) destinati a migliorare le condizioni sanitarie, alimentari e promuovere i valori umanitari in regioni in via di sviluppo.

I progetti debbono essere lanciati, condotti e gestiti da club o distretti rotariani di almeno due Paesi.

Programma straordinario “PolioPlus”
PolioPlus è un’iniziativa prioritaria che ha la precedenza su tutti gli altri programmi fino a quando non sia conseguito l’obiettivo della completa e definitiva eliminazione della poliomielite. L’iniziativa è stata lanciata nel 1985.
La Commissione internazionale PolioPlus (CiPP) coordina tutti gli aspetti del programma.
L’eliminazione completa e definitiva della malattia sia e debba rimanere l’obiettivo principale del Rotary International e della sua Fondazione sino al giorno in cui il mondo intero non sarà dichiarato ufficialmente libero dal virus della poliomielite.

Segreteria 

Via Nerino, 5 Milano - 20123

Telefono e Fax: 022613802

email: rotaryportavittoria@gmail.com

Rotary Club Milano Porta Vittoria